Menu

Ragazzi rumeni escort incontri gay romeo

ragazzi rumeni escort incontri gay romeo

Avevo seguito il dibattito sul forum di Gay. Il fenomeno è diffusissimo. Ragazzi di strada ma non solo. Nei parchi o nelle strade.

Raccontaci la tua esperienza". Molti ragazzi di vita si prostituiscono, rapinano, commettono atti di violenza anche in Italia ma tanti altri lavorano sodo e si sono integrati. Sono voluto andare a verificare sul posto. Certo pochi giorni non ti permettono di capire ma qualche idea me la sono fatta. Non mi sembra che Bucarest sia una città pericolosa, è nella media, sicuramente non bisogna ostentare ricchezza e fidarsi troppo.

Il problema è che a mio avviso Bucarest non merita una vacanza. È una città poco accogliente, affatto gayfriendly e non stimolante dal punto di vista turistico. Gli alberghi e i ristoranti decenti sono cari in rapporto allo stipendio medio — circa euro al mese — e alcune zone della città non offrono nulla al turista. Alloggiando vicino alla stazione dei treni ho avuto difficoltà a trovare un ristorante che mi stimolasse, un locale dove passare la serata e conoscere qualcuno disponibile a rivolgermi la parola.

Nulla a che vedere con Praga o Budapest. Poche le attrazioni, i monumenti e i siti turistici. E la chiamano la Parigi dei Balcani, etimologicamente la città della gioia; invece ho trovato una città che molto lentamente si sta aprendo, ma ne deve fare di strada.

Con GayRomeo ho conosciuto un coetaneo rumeno del quale sono diventato amico. Lui poi mi ha portato per la prima volta in un locale gay, un cruising bar. Ero davvero teso e spaventato, temevo di avere gli occhi di tutti addosso. Vi siete messi insieme, poi? No, la storia è finita presto con lui perché mi trascinava a fare cose senza mai avere i soldi per farle, e la cosa mi scocciava.

Per questo motivo dico a tutti che sono moldavo della Moldavia, non rumeno, perché so che anche gli italiani odiano i rumeni. Ma tu sei mai stato discriminato come rumeno, in Italia? Ti hanno negato il lavoro per questo motivo?

No, mai successo, al massimo mi danno in nero delle paghe da fame. Come quelli che nelle chat, alla richiesta di foto, mi chiedono una ricarica, un regalino… Per questo evito di avere a che fare coi rumeni, da me vogliono solo soldi. No, se è per questo io faccio sempre sesso protetto. Più che altro avrei paura di ritorsioni da parte dei clienti italiani se scoprissero che sono rumeno, si vendicherebbero su di me. Oppure mi chiederebbero di fare cose strane tipo il sadomaso, e non voglio farle: Ti dispiacerebbe dover tornare?

Come lui, ci sono tanti gay che stanno nelle chat per gay, si masturbano in cam con gli uomini ma si dichiarano etero e vanno con le donne per copertura. Tu come ti definisci? Sicuramente come gay, ma sono uno dei pochi. Conosco molti gay rumeni che dalle chat minacciano altri gay di sputtanarli con tutti i parenti e gli amici, di ricattarli e di ammazzarli di botte.

Non sono gay anche loro? Forse nelle grandi città come Bucarest la situazione degli omosessuali sarà migliore. Io nella capitale non ci sono mai stato, ma non credo. In Romania ci si contatta in chat, poi se ci si incontra lo si fa in posti lontani dai luoghi dove si abita. Per paura molti nemmeno si presentano agli appuntamenti. Cosa pensi dei gay italiani? Ne ho incontrati pochi, soprattutto per fare sesso, ma di solito ci rimango male perché sono sbrigativi: Pensi che sia una forma di razzismo?

In realtà ho trovato solo due gay italiani che quando hanno saputo che sono rumeno mi hanno espressamente fatto capire che non volevano scopare con me. Alla fine penso che siamo uomini che vogliono far sesso con altri uomini, e che non importi la nazionalità di ciascuno. Come ti vedi tra qualche anno? Fidanzato con un ragazzo? A dire il vero non ci ho mai pensato. Ora è tranquillo e sta bene, in Italia non tornerebbe mai.

Quindi diciamo che non stiamo ufficialmente insieme e che ognuno fa la propria vita finché la situazione rimane questa, ma confesso che vorrei tanto raggiungerlo appena possibile, perché lo amo tanto. Lui è nato in un villaggio poco distante da quello dove sono nato io ma è stato abbandonato da piccolo dalla madre.

Quando siamo stati insieme eravamo felici, e il mio capo, che è un uomo gentile di 70 anni, è stato tanto premuroso anche con lui. Sicuramente in alcune zone non è facile nemmeno per noi italiani La storia raccontata sopra mi ha toccato molto perché mi metto nei panni di questo ragazzo, e mi immagino tutte le difficoltà che ha dovuto affrontare;.

ragazzi rumeni escort incontri gay romeo

Ragazzi rumeni escort incontri gay romeo -

Conoscevo vari gay romeni e uno romeno di Moldavia quindi sono storie che conosco piuttosto bene. Uomini sposati in cerca di incontri segreti gay a Milano. Incontri segreti gay a Milano Se sei alla ricerca di incontri segreti gay a Milano sfoglia ora gli annunci di Vivastreet. Vivastreet e' pero' sempre gratis per i privati. Nulla a che vedere con Praga o Budapest. Più che altro avrei paura di ritorsioni da parte dei clienti italiani se scoprissero che sono rumeno, si vendicherebbero su di me. Register a new account.

Ragazzi rumeni escort incontri gay romeo -

Se sei alla ricerca di sesso gay a Torino passivo o attivo Vivastreet fa al caso tuo. Avevo voglia, non sai quanta! Il mio account Aiuto Pubblica il tuo annuncio gratis Pubblica un annuncio.

3 thoughts on “Ragazzi rumeni escort incontri gay romeo”

  1. ragazzi rumeni escort incontri gay romeo says:

    -

  2. ragazzi rumeni escort incontri gay romeo says:

    -

  3. ragazzi rumeni escort incontri gay romeo says:

    -

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *